sabato , 20 ottobre 2018

Tumblr

“Cosa provi quando ti abbraccia?”

“Hai presente quando ti svegli alle 2 di notte, pensi che siano le 7 e di essere in ritardo per la scuola, e invece hai ancora tempo per dormire? O quando pensi che non ci sia nulla da mangiare, e nello scaffale c’è un ultimo pacchetto di patatine? Ecco, sono pochi e semplici esempi. Ma sono piccoli, leggerissimi attimi, che ...

Continua..

Sarò anche paranoico, ma al diavolo le ragazze con tre chili di trucco e i tacchi.

Che Dio benedica le ragazze con le felpe giganti, col viso segnato dal passato o dalla sera prima, che odiano le loro lentiggini e che, con quelle stesse lentiggini, faranno innamorare qualcun altro. Quelle che si guardano allo specchio al mattino e vedono solo imperfezioni, che si svegliano con le occhiaie e i segni del cuscino sulle guance. Che indossano ...

Continua..

Una delle tante domande che mi pongo su di noi è..

"Una delle tante domande che mi pongo su di noi è: siamo sesso o siamo amore? Eppure differenze tra le due cose ci sono, eccome se ci sono. Tu fai sesso, non ti importa del tempo, non ti importa se la conosci da tanto o l'hai beccata nei corridoi di scuola il giorno precedente, non ti importa di nulla, ti lasci andare ai primi piaceri del toccarsi e puf. Nudi, tu e lei, su un letto, una scrivania, dove capita insomma. Vuoi fare in fretta quindi mandi al diavolo le buone maniere. Bruscamente glielo ficchi dentro.

Continua..

Amami giusto il tempo di contare fino all’infinito.

“Amami giusto il tempo di contare fino all’infinito. Amami per il gusto di raccontare al nostro futuro chi eravamo e chi siamo diventati insieme. Amami mentre nasce un nuovo sole e con la luna che ci fa andare a dormire pazzi e felici. Amami nei giorni freddi di novembre, copriamoci insieme di quei baci che ci fanno tornare in pieno ...

Continua..

Non accontentarti di un amore mediocre.

Innamorati di una persona che al mattino ti chiede come stai, che ti da il buongiorno e non si dimentica che ci sei. Che quando apre gli occhi sei il primo pensiero… perché per lei la cosa più importante è che tu stia bene. Innamorati di una persona che ti bacia all’improvviso, senza un motivo, per avere ogni volta l’emozione di un amore che sorprende. Qualcuno che usa gli abbracci invece delle parole quando sei triste, e che, invece dei consigli usa il battito del suo cuore per calmarti.

Continua..

Dimmi cosa ne sarà di noi..

Dimmi cosa ne sarà di noi, degli abbracci, dei sorrisi, dei baci, delle promesse. Di quelle dannate promesse, le solite, scritte, dette, urlate, quel «questa volta resto» e invece non restavi, te ne andavi, e tornavi quando cazzo volevi te, ma tornavi.

Continua..

E ti travolge la vita..

Hai presente quando inizia a piacerti un ragazzo? Quando lo inizi a sognare la notte, quando vuoi il suo sguardo sempre su di te, quando vuoi essere te la causa del suo sorriso, quando la mattina ti svegli e vai a scuola solo per lui, e non c’è un perché, avviene tutto così, all’improvviso, e ti travolge la vita, come ...

Continua..

Ho voglia di far l’amore con te, ma non fraintendermi.

Non parlo di carezze o di lingue che giocano, di tutta quella forza che troviamo dentro all’improvviso mentre ci muoviamo come se non facessimo altro da una vita intera. Non parlo di piacere assoluto, di qualcosa di proibito, delle mie gambe intorno al tuo bacino, dei miei piedi che si posano piano sulla tua schiena. Non parlo di quando proprio ...

Continua..

Sono belle le persone innamorate.

Sono belle perché hanno l’amore negli occhi e lo riesci a leggere anche quando sono stanchi, anche dopo che hanno pianto. le persone innamorate sono belle, perché sono coraggiose, perché hanno forza, perché raramente mollano la prese. sono belle perché credono in qualcosa, perché hanno trovato il loro posto, perché non dicono ‘io non ci credo più’ ma ‘io continuo ...

Continua..

Non ci si libera facilmente di uno come lui.

“Non ci si libera facilmente di uno come lui. Lui era un’ossessione, era adrenalina, era il bene e il male. La luna e il sole, era la gioia e la tristezza, era la mia quiete e la mia agitazione. Era ciò che mi procurava caldo e freddo insieme. Era un tipo di quelli che non li capisci subito eppure dopo ...

Continua..